Tu sei qui

Lotta agli alieni. La Camera di Commercio in prima fila contro la cimice asiatica e la drosophila, in attesa della vespa samurai.

Verona 27 novembre 2018. La Camera di Commercio organizza due convegni sugli insetti più dannosi che gli agricoltori si siano trovati ad affrontare. Cimice e drosophila suzukii hanno danneggiato tutti i raccolti per il 20-25%, con punte del 70-80% per le pere e le ciliegie. Si stima che a Verona i danni al comparto agricolo siano sui 100 milioni di euro, ma c’è una speranza nella lotta contro le cimici: la vespa samurai.

Se ne parlerà giovedì 29 novembre in Camera di Commercio a Verona, nell’auditorium Domus Mercatorum nel convegno “La cimice asiatica e le produzioni agricole: aggiornamenti sulla ricerca e sulla difesa”.

“Ha invaso Asia, Stati Uniti, Canada e ora è arrivata in Europa l’unico sistema per fermarla è la prevenzione in attesa che si sperimenti la vespa samurai, un insetto giapponese che è antagonista naturale della cimice asiatica - spiega Claudio Valente, componente di Giunta della Camera di Commercio - Per l’utilizzo di antagonisti naturali provenienti dal territorio d’origine del parassita sarà prima necessario risolvere le problematiche legate al divieto d’introdurre in natura specie o popolazioni non autoctone, intanto però il Ministro dell’Agricoltura ha autorizzato il Consiglio per la ricerca in agricoltura a introdurre la "Samurai Wasp", ma in condizioni di quarantena e per soli motivi di studio”.

“La Camera di Commercio ripropone il tema della cimice asiatica che ha risvolti economici importanti sul reddito delle aziende agricole, analogamente a quello della drosophila che sta mettendo in grave difficoltà la cerasicoltura” aggiunge il Segretario Generale dell’ente, Cesare Veneri.

Al convegno del 29 si aggiunge un focus sulla drosophila suzukii e la cerasicoltura organizzato per mercoledì 12 dicembre. “Grazie a relatori provenienti dalle tre regioni del Nordest – spiega Riccardo Borghero, Vice Segretario Generale della Camera di Commercio e moderatore dei convegni – offriremo una panoramica di dello status quo degli strumenti di difesa nella coltivazione del ciliegio”.

In entrambi i convegni che inizieranno alle ore 9, presenzierà il Direttore del settore Agroambiente, Caccia e Pesca, Gianluca Fregolent ed è stato invitato l’assessore regionale all’Agricoltura, Caccia e Pesca, Giuseppe Pan.

 

25/03/2020
Nelle prossime settimane, tutte le aziende, in maniera diversa a seconda dei settori, si troveranno di fronte ad un crollo del fatturato, e degli incassi. La prima conseguenza è ch...

23/03/2020
Verona, 23 marzo 2020. Ultimo decreto Conte, sono molte le imprese in dubbio sulla possibilità di mantenere la produzione o dovere sospendere l’attività poiché non conoscono i...

20/03/2020
Verona, 20 marzo 2020. In seguito all’emergenza epidemiologica legata alla diffusione del Covid-19, la Camera di Commercio di Verona ha modificato i regolamenti di due suoi bandi:...

19/03/2020
Verona, 19 marzo 2020. Sono 5.432 gli esercizi commerciali e dei servizi alla persona, al cui interno lavorano 16.704 dipendenti, che restano aperti in base al decreto del Governo...

16/03/2020
Verona, 16 marzo 2020. Coronavirus, la Camera di Commercio informa le imprese e gli altri utenti sulle nuove modalità di accesso ai servizi individuate per far fronte al contenimen...

26/02/2020
Verona, 26 febbraio 2020. “Ottima l’organizzazione sanitaria, ma sul fronte della gestione delle ripercussioni economiche c’é ancora molto da fare. Le aziende che organizzano il la...

03/02/2020
Verona, 3 febbraio 2020. Collaborazione, progetti di sviluppo dell’economia veronese, individuare nuove modalità di crescita del tessuto socio-economico scaligero e una maggior int...

17/01/2020
Verona, 17 gennaio 2020. Gestione della crisi, la Camera di Commercio approda a Caprino Veronese il 22 gennaio dalle 17.00 alle 19.00 presso la Sala Barchessa di Palazzo Carlotti -...

08/01/2020
Verona, 8 gennaio 2020. In Italia nel 2018 si sono registrati 10.548 fallimenti: a Verona 250 tra fallimenti e concordati preventivi e 245 nel 2019.
“Si stima che se tali situazi...